.Notizie

Enel GP cresce con l’eolico: i ricavi salgono a 1,6 miliardi.

Enel GP cresce con l’eolico: i ricavi salgono a 1,6 miliardi.

La società delle rinnovabili aumenta sia il fatturato che i margini del 12 per cento. La capacità installata raggiunge 8,9 gigawatt soprattutto grazie all’energia del vento che copre il 51 per cento del totale.

MILANO – La crescita rallenta, ma non si ferma. E’ l’energia eolica a spingere, per un’altra stagione, i conti di Enel Green Power. Fatturato e margini migliorano ancora rispetto al 2012, con una progressione dovuta soprattutto agli impianti che sfruttano la forza del vento.

La società controllata dal gruppo Enel ha diffuso i dati preliminari sull’andamento complessivo del 2013. I ricavi totali sono arrivati a quota 2,8 miliardi, con una crescita del 12% rispetto ai dodici mesi precedenti. In pratica, l’incremento è stato di 300 milioni “riconducibili ai maggiori ricavi da vendita di energia elettrica, comprensivi degli incentivi, realizzati grazie all’aumento della produzione in Italia, Europa e sud America”, come si legge in una nota della società.

Il margine operativo lordo è pari a 1,8 miliardi per la precisione, anche in questo caso con un aumento del 12,5%, rispetto ai 1,6 miliardi di un anno fa. C’è da dire che nel 2012, rispetto al 2011, l’aumento della reddittività fu circa del 20%. In salita anche l’indebitamente netto: a fine 2013 è pari a 5,4 miliardi contro i 4,6 miliardi della fine del 2012.

La crescita è sostenuta dall’aumento della capacità installata, soprattutto per i nuovi impianti eolici ed è arrivata a 8,9 gigawatt (+11,3% rispetto al 2012): per il 29% è capacità idroelettrica, per il 57% eolica, per il 9% geotermica, 4% solare, 1% biomasse e cogenerazione.

L’amministratore delegato Francesco Starace,

nel commentare i dati, ha ricordato come “i risultati raggiunti nel corso del 2013  sono in linea con quanto annunciato e costituiscono una conferma delle linee strategiche adottate da Enel Green Power che combinano la crescente diversificazione geografica e tecnologica con la ricerca dell’eccellenza operativa. Anche quest’anno abbiamo incrementato la capacità installata di oltre 900MW consolidando la nostra presenza in molte parti del mondo e continuando lo sviluppo su mercati come  gli Stati Uniti e l’area latino americana dove abbiamo un importante numero di progetti in corso di realizzazione”.

Fonte